3 aspetti fondamentali per una strategia di Email Marketing efficace (Parte 1 di 3)

email marketing

Email Marketing: Perché è importante creare campagne email marketing per la tua attività?

 

Ciao da Elisa,

Con questo articolo, il primo di una serie di 3 sul mail marketing, ti voglio mostrare alcuni concetti base fondamentali per creare una campagna di email marketing efficace che ti permetta di renderti agli occhi dei tuoi lettori un “vero esperto” nella tua nicchia, e di conseguenza farli arrivare al punto di acquistare in tutta serenità i prodotti o servizi che tu gli offri. 

Email Marketing: Non solo vendita!

Un primo aspetto, che devi tenere in considerazione quando prepari le tue email da inviare alla tua mailing list, è che NON devi solo scrivere email promozionali, cioè quelle che hanno l’esclusivo obbiettivo di “vendere qualcosa” agli iscritti della tua lista. prima di tutto devi farti conoscere e ovviamente non puoi fare questo esclusivamente vendendo, perché nessuno acquisterà mai da te, se non sa chi sei, cosa fai e come lavori. 

email marketing

Come puoi ovviare a questo? Il modo più semplice è quello di creare email di “contenuto”(cioè che possano risultare utili fin da subito per chi le legge 🙂 ), che ti permettano di dimostrare ai tuoi potenziali clienti, che offri loro prodotti o servizi di alto valore. 

Quindi se per esempio vendi uno o più corsi su come perdere peso, puoi creare delle email periodiche (dette anche e-course), nelle quali dai piccoli consigli per cominciare a vedere qualche risultato; Puoi invitare i tuoi iscritti a leggere gli articoli che scrivi nel tuo blog; Oppure puoi regalare dei piccoli estratti del tuo corso a pagamento.

In questo modo, le persone vedranno che a te non interessa “solo” guadagnare, ma che vuoi aiutarle seriamente a risolvere il loro problema e di conseguenza cominceranno a fidarsi sempre di più di te.

Email Marketing: La Continuità

Se vuoi che le persone prendano sul serio il lavoro che svolgi e che quindi leggano le tue email, è importante che comunichi con loro in modo regolare. Se ti limiterai a scrivergli solo poche volte all’anno e solo per promuovere i tuoi prodotti, le persone non recepiranno il tuo reale valore. Quindi la cosa che devi fare è organizzarti di scrivere le email in modo costante, mischiando quelle di contenuti e quelle promozionali in modo omogeneo. 

Come puoi fare questo?

Impostando, tramite il tuo autoresponder, delle email automatiche dette anche di “follow-up”,  che verrano inviate in modo sistematico alla tua lista email. Quello che devi fare è semplicemente prepararne un po’ in anticipo(ad es. una decina), e impostare i giorni e gli orari in cui vuoi che vengano inviate. Così, ogni volta che un utente online si iscriverà alla tua lista, comincerà a ricevere le tue email in modo regolare e completamente in automatico. 

A questo punto una domanda che probabilmente ti starai ponendo è:

In che modo devo scrivere le email di follow-up e in che ordine? nell’ prossimo articolo parleremo proprio di questo.

per oggi è tutto,

Un abbraccio

Elisa Cipriani

Elisa Cipriani

 

P.S. Clicca qui ORA per rimanere collegato con me e non perderti i prossimi video :-)

P.P.S. Su Facebook troverai il mio diario, e tante foto sui miei lavori eseguiti. Chiedimi l’amicizia

About The Author

Elisa Cipriani

1 Comment