3 efficaci passi per avere più distributori e clienti con i Social media (parte 3 di 5)

Come attirare nuovi distributori alla tua opportunità e clienti utilizzando un tipo di strumento molto conosciuto, ma allo spesso tempo “troppo” sottovalutato: i Social Media.

Ciao da Elisa,

nel mio precedente articolo hai scoperto che è necessario scrivere articoli, ma ci eravamo lasciati con lo scopo di scoprire insieme come e cosa scrivere!

Prima di tutto, è utile sapere che le statistiche dicono che una persona ha bisogno di rivedere una idea 7 volte prima di scegliere. Così, piuttosto che scrivere un intero articolo sul “Perchè hai bisogno del mio MLM”, è necessario andare per gradi.

Scomponi l’articolo in piccoli passi. Anzichè proporre l’idea in un unico articolo, sarebbe meglio durante la fase di pre-reclutamento, che tu scrivessi articoli diversi per ogni passaggio che fai per arrivare al reclutamento.

Inizia nuovamente con la costruzione del sogno.
Dedica un articolo per la libertà che hai raggiunto nel essere il tuo datore di lavoro.
L’articolo successivo potrebbe essere su, come è semplice avere un lavoro da casa e altri vantaggi come ad esempio le agevolazioni fiscali.

Quindi, inizia a spiegare loro i vari tipi di business che si possono fare da casa:

•    Imprese di servizi: come elettricista, programmatore di computer e assistente virtuale.
•    Prodotto/servizi: che includono MLM o creazione di info-prodotto.

Il prossimo articolo dovrebbe affrontare i vantaggi di lavorare con un modello di vendita grazie al quale il venditore vende un prodotto ad un utente finale, senza possederlo materialmente nel proprio magazzino, senza preoccuparsi della spedizione e di tutte le parti tecniche.

Dedicare anche un articolo per spiegare i vantaggi di avere una rendita passiva. Passa un bel po’ di tempo su questo argomento, perché la gente non comprende i vantaggi di creare qualcosa una volta e di averla poi per tutta la vita.

Col passare del tempo mentre finiscono di seguire i tuoi articoli di formazione passo dopo passo, saranno pronti a scoprire tutto del tuo particolare MLM.
A questo punto, si spera, che ti abbiamo lasciato informazioni di contatto su uno dei tuoi optin presenti sui tuoi articoli per richiederti maggiori informazioni.

Educa la tua downline a insegnare a loro volta.

Non c’è niente di più demoralizzante come avere un nuovo distributore eccitato per la nuova opportunità di business e la gamma prodotti, che non ha idea di cosa fare come prima cosa e come farla.
L’abbandono della downline  è una realtà!
La recluta improvvisamente si sente sola con nessuna idea del perché non riesce a convincere le persone ad unirsi al suo business .

La vendita del business MLM passo a passo ha reso il processo più facile, perchè altrimenti si sentono sopraffatti con troppe informazioni.

Un nuovo distributore ha bisogno di accedere a due tipi di formazione –  sia di formazione alla vendita dei prodotti, per sapere di più sui benefici e sulle caratteristiche della loro nuova linea prodotti e sia come promuoverli.

Poi, in secondo luogo – e più importante – suggerimenti e consigli per prepararli a fare business per se stessi e creare una downline che è altrettanto motivata ​​e preparata come loro.

Idealmente, li alleni a diventare indipendenti da te, anche se in un primo momento stai già raccogliere i “frutti” finanziari per averli iscritti sotto il tuo nome.

social mediaOgni nuovo distributore avrà bisogno di una guida e di una spinta per scoprire le tante sfaccettature per fare business per se stessi. Mentre possono essere eccitati e impazienti di iniziare, forse hanno poche esperienze pratiche commerciali per  attirare le persone. Per questo, avranno bisogno di sviluppare delle competenze personali.

Oppure forse hanno bisogno di qualche indicazione su come raggiungere nuovi clienti o approcciare potenziali distributori per la loro downline.

La parola d’ordine nel settore delle vendite e del marketing è il marketing di attrazione.
Il fatto è che a nessuno piace che qualcuno tenti di vendergli qualcosa.
I giorni della “parola veloce”, del venditore “martellante” non c’è più.
Ma il rovescio della medaglia è che tutti amano comprare!

La soluzione più ovvia a questo dilemma è quello di rendere più facile per il tuo distributore  o cliente di prendere una decisione di acquisto – che, in questo caso, è una decisione a “iscriversi”.

Lo scopo è quello di insegnare alla tua downline come informare ed attirare i clienti e la loro potenziale downline. Ci sono diversi ottimi libri sul tema del marketing di attrazione, ma in questi articoli esamineremo come utilizzare alcuni metodi del marketing di attrazione attraverso i social media come Facebook e Youtube e attraverso un blog.

Questi strumenti sono un ottimo modo per fornire formazione, consigli, suggerimenti sotto forma di moduli di formazione che insegnano i principi del marketing di attrazione.

Ogni articolo, post o video possono insegnare un aspetto importante. Elaborare un piano passo a passo, che guidi il tuo distributore per mano per imparare ad essere più efficace nelle sue vendite e nei suoi approcci .

Dedica un articolo, un post o un video per ogni punto dello sviluppo personale.
Insegna loro come fare quello che fai. Consiglia libri (disponibili tramite Amazon.com, ClickBank, per esempio) che “cementeranno” quel particolare concetto.

Quindi assicurati di collegare questi articoli, post o video insieme in sequenza logica.

Bene, per oggi ci fermiamo 🙂 ma….  nel prossimo articolo vedremo insieme alcune idee per farti riflettere su: “Cosa offrire per la formazione”.

Quindi resta collegato con me e se conosci qualcun’altro a cui potrebbero essere utili queste informazioni ….

mi piace e condividi

 

Condividi questo articolo oggi! :-)

e clicca “Mi Piace”

 

 

Un abbraccio,

Elisa Cipriani

Elisa Cipriani

 

P.S. Clicca qui ORA per rimanere collegato con me e non perderti i prossimi video :-)

P.P.S. Su Facebook troverai il mio diario, e tante foto sui miei lavori eseguiti. Chiedimi l’amicizia

About The Author

Elisa Cipriani

1 Comment

  • claudio

    30 aprile 2014

    ciao Elisa.. ritengo molto intetessante tutto cio che pubblichi.. peccato solo che io non sia ancora riuscito a leggere nulla.. un abbraccio..

    Claudio..